Atma

Da Wiki Italiano.
(Reindirizzamento da Ātmā)

(Sanscrito आत्मन् (ātman)) - Se riferito alla settenaria costituzione del kosmos è Ātman. E’ la coscienza di esistere. Ricordando che con il solo Ātman si ha a disposizione un centro laya che consente di manifestarsi, ma che non si è consapevoli di sé e di altri e si rimane in uno stato di non manifestazione e che solo passando attraverso questo centro laya, questo punto zero, o bindu, tramite Ātma-Buddhi si viene a fare parte di un mondo manifesto.[1]

Lo Spirito Universale, la Monade divina, chiamato il settimo principio nella costituzione settenaria dell'uomo. L'Anima Suprema. È il primo elemento della Triade suprema, lo Spirito. Con Buddhi e Manas forma la Monade. È il settimo principio dell'uomo ed anche il più alto : lo Spirito Divino, lo Spirito Universale, l'Anima Pura. In Sanscrito, Ātma significa 'sè stesso' ed anche 'respiro'[2]

Si ricorda che il Glossario completo de La Dottrina Segreta è consultabile al sito della Società Teosofica Italiana.

Note

  1. Pier Giorgio Parola, Glossario Teosofico. Raccolta di termini usati nella letteratura teosofica, Edizioni Teosofiche Italiane, Vicenza, 2013, p.15
  2. Da Atma nel Glossario a cura di Michele Zappalà