Lettera dei Mahatma n° 11

Da Wiki Italiano.

Riguardo al riferimento al "fratello greco semi-europeo", Joy Mills ha scritto:

Il Mahatma fa riferimento ad un altro membro della Fraternità Occulta, il "Fratello greco semi-europeo" che è stato menzionato nella Lettera n° 48[1] e si presume che sia il Maestro noto come Hilarion . Evidentemente seguiva l'antica scuola filosofica scettica greca nota come Zetetica, che significa cercare o indagare. È interessante notare come una Società Zetetica sia stata costituita in Inghilterra nel 1881 (l'anno prima che fosse scritta la Lettera n° 65[2]) e che tra i suoi membri c'erano George Bernard Shaw e il socialista Sidney Webb, ed entrambi avevano connessioni con Annie Besant. Forse il fratello greco era, in qualche modo, associato a quella società. [3]

Note

  1. Lettera n°47 nella numerazione di A.T. Barker
  2. Lettera n°11 nella numerazione di A.T. Barker
  3. Joy Mills, ‘’Reflections on an Ageless Wisdom’’, Theosophical Publishing House, Wheaton (IL), 2010, p. 234