Lettera dei Mahatma n° 98

Da Wiki Italiano.

Per quanto riguarda il tono ironico della lettera, Joy Mills scrive:

È stato anche suggerito che uno dei chela di K.H. o persino di H.P.B. possa aver scritto la lettera per conto del Mahatma. Un altro studente delle lettere ha proposto che la lettera 9[1] avrebbe potuto essere un “test”.[2]

Note

  1. Lettera n° 98 nella numerazione di A.T. Barker
  2. Joy Mills, ‘’Reflections on an Ageless Wisdom’’, Theosophical Publishing House, Wheaton (IL), 2010, p. 22